Cos'è il "Reato di Concussione", cosa significa?

In Italia si discute spesso, soprattutto nei periodi di riforme e delle proposte relative alla legge anti-corruzione, del reato di concussione, che può essere di due tipi, avvenire in due modi:
per costrizione o per induzione.

Ma cosa significa?

Definizione di concussione*Concussione (s.f.). Dal latino Concussio -onis "scossa" (passato nel lat. tardo a "pressione, estorsione").
Abuso da parte di un pubblico ufficiale, che costringa (c. violenta, costrizione) o induca (c. implicita o fraudolenta, induzione) alla consegna di denaro; estorsione.

Approfondimento**
E' il più grave dei reati contro la pubblica amministrazione. La condotta incriminata consiste nel farsi dare o nel farsi promettere, per sé o per altri, denaro o un altro vantaggio anche non patrimoniale abusando della propria posizione.

Concussione nel Codice Penale Italiano


Art. 317 Concussione
Il pubblico ufficiale o l’incaricato di un pubblico servizio, che, abusando della sua qualità o dei suoi poteri, costringe o induce taluno a dare o a promettere indebitamente, a lui o ad un terzo, denaro od altra utilità’, e’ punito con la reclusione da quattro a dodici anni (1). (1) Articolo cosi’ sostituito dalla L. 26 aprile 1990, n. 86.


Art. 317 bis Pene accessorie
La condanna per i reati di cui agli articoli 314 e 317 importa l’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Nondimeno, se per circostanze attenuanti viene inflitta la reclusione per un tempo inferiore a tre anni, la condanna importa l’interdizione temporanea (1). (1) Articolo aggiunto dalla L. 26 aprile 1990, n. 86.

Sicuramente queste poche righe non risolveranno il problema, ma almeno potranno fornire una spiegazione semplice a coloro che non si sono mai documentati sul significato di questa tipologia di reato.

*Fonte: Vocabolario Illustrato della Lingua Italiana, di Giacomo Devoto e Gian Carlo Oli
**Fonte: Wikipedia (http//it.wikipedia.org/wiki/Concussione)

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi il tuo commento qui sopra, seguendo le indicazioni per la pubblicazione