Milano, blocco del traffico e domeniche ecologiche

Il Comune di Milano non ha programmato alcuna domenica ecologica, a piedi, con il conseguente blocco del traffico auto.

In compenso ha istituito una nuova zona urbana (Area B) nella quale è vietata la circolazione per alcune tipologie di veicoli, in determinate giornate e fasce orarie. Dal 25 febbraio 2019 in poi.

Vediamo di cosa si tratta.

L'Area B corrisponde grosso modo a tutto il territorio cittadino, una classica ZTL allargata, una Zona  a Traffico Limitato, nella quale non possono accedere i veicoli che producono maggior inquinamento e quelli che trasportano merci con una lunghezza di oltre dodici metri.

Orari dell'Area B a Milano
  • giorni feriali, da lunedì a venerdì, dalle 07.30 alle 19.30
  • non è attiva il sabato e nei festivi.
Chi ha il permesso per entrare, e rispetta quindi i requisiti richiesti, non è soggetto a pagamento per l'ingresso.

Divieto di circolazione Area B Milano. Elenco veicoli
Lista valida per il trasporto persone. Da Euro 0 a Euro 6, benzina, diesel.

Milano, Area B. Divieto circolazione veicoli inquinanti
Per altri veicoli, ad esempio per il trasporto merci, consigliamo di consultare l'elenco completo presente sul sito del Comune.

Risorse
Segue articolo del passato

Milano, domeniche senza auto. Calendario
Ecco le date di "DomenicAspasso" per il 2013. Giornate all'insegna dell'ambiente, senza le automobili o i motoveicoli per le strade id Milano. Un'iniziativa per la tutela della salute e della natura, ma anche un modo per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla vita di tutti i giorni e ai tanti piccoli gesti che ognuno può fare nel suo piccolo. Fare una scala anziché prendere l'ascensore, andare a fare una commissione e piedi o in bicicletta, senza dover prendere l'auto, e così via.
Si parte il 17 marzo e si termina il 17 novembre, per un totale di otto domeniche.
DomenicAspasso 2013: 17 marzo, 7 aprile, 12 maggio, 9 giugno, 14 luglio, 8 settembre, 13 ottobre, 17 novembre. (Fonte Comune di Milano)

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi il tuo commento qui sopra, seguendo le indicazioni per la pubblicazione