IMU Roma. Scadenze, percentuali e calcolo online

Come molti cittadini sapranno, ogni anno, entro il 16 giugno si deve procedere con il versamento della prima rata (o acconto) dell'IMU, l'imposta sugli immobili che ha sostituito l'ICI.
La seconda e ultima rata (o saldo finale), invece, è prevista per metà dicembre.

Dal 2013 non sono coinvolti i proprietari di "prima casa", "abitazione principale", ossia quando proprietà e residenza coincidono. Tuttavia vi sono numerosi altri casi in cui la tassa è dovuta, come ad esempio per le categorie A1, A8 e A9, o le seconde case.

La tassa riguarda anche il possesso di fabbricati, di aree fabbricabili e di terreni agricoli, nel territorio di Roma, a prescindere dalla destinazione d'uso, inclusi utilizzi strumentali o produzione/scambio in cui è coinvolta l'attività dell'azienda.

Il pagamento dev'essere effettuato tramite il modello F24, opportunamente compilato, presso istituti bancari o uffici postali, o tramite bollettino postale. Per quanto riguarda la prima rata è richiesto il pagamento del 50% sul totale dovuto per l'intero anno.

I codici tributo da utilizzare sono:


IMU Roma. Calcolo online e aliquote
Per quanto riguarda il calcolo dell'importo IMU da versare nelle casse della Città, esistono due strumenti da utilizzare online. Uno si trova sul sito del Comune alla pagina: Tributi roma - Imu, con altre informazioni utili come ad esempio le aliquote (percentuali) applicate; mentre l'altro, generale e valido anche per altre tasse come TASI e TARI, lo trovate qui sotto in "Risorse".

Risorse

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi il tuo commento qui sopra, seguendo le indicazioni per la pubblicazione