Elezioni 2018, programma centrodestra: Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia

Per le prossime elezioni politiche, in programma domenica 4 marzo 2018, i partiti del centrodestra si presenteranno insieme in un'unica coalizione.
Quindi, Forza Italia di Silvio Berlusconi, Lega di Matteo Salvini, Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni e Noi con l'Italia di Raffaele Fitto hanno deciso di presentare anche un programma comune.

Ognuno dei leader ha presentato il proprio simbolo, invitando i propri elettori a votarlo. Sebbene abbiano formato un'unione politica, all'interno dell'alleanza sarà molto importante quale partito avrà ottenuto il maggior numero di preferenze.

Partiamo dunque con il testo contenente le idee, i punti principali delle forze politiche in gioco. Il titolo riportato all'inizio del documento è il seguente: "Un programma per l'Italia. Per la crescita, la sicurezza, le famiglie e la piena occupazione".

Il programma del centrodestra è suddiviso in 10 punti.

1) Meno tasse. 2) Meno Stato invadente, più Stato efficiente, più società. 3) Meno vincoli dall'Europa. 4) Più aiuto a chi ha bisogno. 5) Più sicurezza per tutti. 6) Più garanzie per ciascuno. 7) Più sostegno alla famiglia. 8) Più qualità nella scuola, nell'università e nella sanità pubblica. 9) Più autonomie territoriali, migliore governo centrale. 10) Più tecnologie, cultura e turismo. tutela dell'ambiente. Efficientamento energetico.

Per ogni argomento, seguendo poi il collegamento al testo integrale che qui in basso vi segnaliamo, troverete un approfondimento sul tema.

Ricordiamo che si voterà in un'unica giornata, dalle 07.00 alle 23.00.
Elezioni 2018, centrodestra: Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia e Noi con l'Italia
I singoli partiti devono ottenere almeno il 3% (soglia di sbarramento) per poter avere dei seggi in Parlamento. Le coalizioni devono superare il 10%.

Risorse
Come chiusura del post possiamo solo consigliarvi di leggere tutti i programmi politici dei partiti che si presenteranno alle prossime elezioni e valutare di conseguenza. In ogni caso, andare a votare è sempre meglio di non andare, anche quando non ci sono forze politiche vicine al nostro modo di pensare.

Nelle nostre pagine troverete tutti i programmi dei partiti.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi il tuo commento qui sopra, seguendo le indicazioni per la pubblicazione