Roma, pagamento compensi per scrutatori e presidenti di seggio

Quasi ogni anno il cittadino italiano è chiamato alle urne per esprimere il proprio voto in occasione di elezioni amministrative (comunali), politiche, europee, regionali o per il referendum.

Questo diritto, a Roma come negli altri comuni d'Italia, è reso possibile dal lavoro (non facile e poco retribuito, la paga è ferma dal 1994) dei componenti di seggio.

Tra questi vi sono il presidente, il segretario e gli scrutatori.
Il primo e gli ultimi vengono scelti (con modalità differenti da città a città) da un albo, al quale i cittadini si sono iscritti liberamente. Il segretario, invece, è nominato dal presidente di seggio.

Dopo ogni tornata elettorale i membri del seggio elettorale attendono, giustamente, il pagamento dei compensi previsti.

Per le elezioni politiche sono previsti:
  • Seggi ordinari
    Presidente: 224 euro
    Scrutatore e segretario: 170 euro
  • Seggi speciali
    Presidente: 90 euro
    Scrutatore e segretario: 61 euro
In tal senso, il Comune di Roma ha stabilito una nuova procedura di riscossione: non più tramite gli assegni bancari, ma direttamente in banca, ecco come:

I presidenti di seggio, i segretari e gli scrutatori possono recarsi presso qualsiasi sportello della Banca Unicredit, (dal 18 aprile, per le elezioni politiche) presentando un documento di identità valido (ad esempio la carta d'identità) e il codice fiscale.

Questo metodo di pagamento è rivolto anche ai presidenti che non sono residenti a Roma.

Per problemi riscontrati sarà possibile chiamare i numeri di telefono 06.9667.8843 / 06.9667.8844 / 06.6710.2014.

Email (PEC - Posta Elettronica Certificata): protocollo.servizielettorali@pec.comune.roma.it.

Maggiori informazioni si possono richiedere presso gli uffici della U.O. Servizi Elettorali, in via Luigi Petroselli 50 (Roma).
Orari: da lunedì a giovedì ore 08.30-17.30, venerdì ore 08.30-14.00.

Alla pagina "Compensi elezioni per componenti di seggio" potrai conoscere tutti gli importi previsti per presidenti di seggio, scrutatori e segretari.

  • Flora
    Per problemi contingenti non sono riuscita a presentarmi in tempo utile presso una sede Unicredit, per riscuotere il compenso come segretaria di seggio a Roma, all'ultimo referendum. C'è modo di ottenere l'emissione di un nuovo mandato di pagamento?
  • Per Flora
    Dovrebbe ancora fare in tempo. Il Comune di Roma scrive:
    Per ritirare gli onorari dovuti, Presidenti e Scrutatori dovranno presentarsi direttamente agli sportelli di qualsiasi filiale della Banca Unicredit dal 23 gennaio 2017, muniti di un documento di identità e del proprio codice fiscale (tessera sanitaria). Contattare i numeri 06/96678841 e 06/96678842 per segnalare eventuali problematiche legate alla riscossione del compenso.
  • Leandro
    Buongiorno ho fatto lo scrutinatore nelle ultime amministrative a Roma compreso il ballottaggio, il quesito è questo: il pagamento del compenso è dal 18 luglio alla banca UniCredit, volevo sapere se c'è una scadenza o se posso ritirare il compenso in qualsiasi filiale UniCredit d'Italia visto che il 17 luglio partirò per le vacanze in Sardegna e quindi non potrò ritirarlo a Roma, la ringrazio.
  • Per Leandro
    Salve, può ritirare anche dopo, quando tornerà dalle ferie. Provi a contattare l'ufficio elettorale di Roma o chieda presso una filiale bancaria.


19 commenti:

  1. Da quando si potrà ritirare il compenso per gli scrutatori delle elezioni del 4 marzo 2018?

    RispondiElimina
  2. Salve, vorrei chiedere quale modulo di delega debbo compilare e presentare alla Unicredit per permettere a mio padre di ritirare il compenso al mio posto dal momento che sarò all'estero il 18 e mi servirebbe il prima possibile. Grazie per la disponibilità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, per questa specifica informazione le conviene contattare l'ufficio di Roma o una filiale Unicredit. Buon proseguimento.

      Elimina
  3. Salve. Per il portierato quando avviene l'accredito ? Roma. Grazie

    RispondiElimina
  4. Salve, buongiorno.
    ho scrutinato in un seggio estero a Castelnuovo di porto, stamani sono andato presso la filiale unicredit a me più vicina ed il mio nome non figura tra i compensi. L'ufficio di Roma di via Petroselli non risponde ad alcun recapito. Continuerò a chiamare, ma per sicurezza vorrei sapere come posso muovermi per prendere il mio meritato compenso... oltre al danno (abbiamo chiuso alle 14 del lunedi, ed io ero l'unico nominato presente del mio seggio), ora anche la beffa...

    grazie a chi mi saprà aiutare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, avrà sicuramente il suo compenso. Abbiamo inserito altri due numeri di telefono, indicati dal Comune per segnalare eventuali problematiche. Buon proseguimento

      Elimina
    2. Stessa situazione, ho partecipato come scrutatore volontario, non sono residente a Roma ma il funzionario del comune disse che andava bene lo stesso, in banca mi hanno detto che non vengono pagati compensi per i non residenti nel comune di Roma, come posso fare?

      Elimina
    3. Questo è un caso particolare. Solitamente gli scrutatori sono residenti nel Comune dove si vota. Le conviene recarsi presso gli uffici elettorali.

      Elimina
    4. Sono il ragazzo del primo di questi due messaggi anonimi. Segnalo che ad oggi, 2 maggio, nulla si muove. Sono riuscito, con enorme difficoltà, a farmi rispondere da uno di quei recapiti telefonici, mi hanno detto che risolveranno, fatto lasciare il recapito telefonico, poi il nulla... e nel frattempo sono passate quasi due settimane.
      Oggi avrò tentato di telefonare diverse volte, a tutti i vari recapiti, ma squillano a vuoto, o danno poi occupato...
      Vedo che è un problema molto diffuso quello del mancato pagamento all'Unicredit, però è anche assurdo come viene gestito dal Comune, e non trovare in giro notizie in merito, se non qui da voi nei commenti a questo post.

      Penso quindi che tra qualche giorno proverò ad andare all'ufficio elettorale, anche se non ho grandi speranze...

      Elimina
  5. Io sono andato in Unicredit Banca e mi hanno detto che non c'è nessun pagamento per me, dove posso andare per risolvere questo pronlema, visto anche che in molti fascicoli elettorali dati personalmente al comune ci sono le mie firme e quindi proverebbero la mia attività di scrutatore?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, ha provato con i numeri di telefono segnalati sopra? Ne abbiamo aggiunti due proprio oggi. Buon proseguimento

      Elimina
  6. Buongiorno, anche io ho lo stesso problema, sono andata in banca e non risulto nel sistema... ho provato a chiamare tutti i numeri scritti qui (06/96678841 - 06/96678842 - 06.9667.8843 - 06.9667.8844 - 06.6710.2014) ma ovviamente o non funzionano o sono occupati... c'è un'alternativa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo, questi sono gli unici riferimenti forniti dal Comune. L'alternativa sarebbe quella di recarsi direttamente presso gli uffici elettorali.

      Elimina
  7. anche io non risulto nella banca dati di unicredit. I numeri di telefono risultano sempre occupati

    RispondiElimina
  8. Sia ieri che oggi non mi è stato possibile riscuotere il compenso poichè non risulta il mandato a mio nome presso la banca, e mi sembra di capire che non sia un problema isolato. Purtroppo ai numeri indicati nell'articolo non risponde nessuno o risulta perennemente occupato. Avete notizie in merito? Come posso sbloccare e risolvere la situazione? Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo, più di così non possiamo aiutarvi. I numeri di telefono sono quelli forniti dal Comune di Roma, proprio per coloro che riscontrano problemi.
      Se trovate occupato, molto probabilmente, è perché numerosi cittadini hanno avuto difficoltà ad ottenere il compenso. L'altra alternativa, come segnalato in altri commenti, è quella di recarsi direttamente negli uffici elettorali. Oppure attendere qualche giorno.

      Elimina
  9. buongiorno. volevo kiederle io ho fatto il portierato ed ho dato il mio iban per ricevere il compenso. oggi è 27/04 e ancora nessun accredito. volevo chiedere quanto tempo ancora bisogna attendere ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, tutte le informazioni in nostro possesso sono riportate nel testo sopra. Non possiamo conoscere tutte le possibili casistiche di ogni città e di ogni cittadino. Come segnalato in altri commenti, il nostro consiglio, per casi particolari, è quello di contattare gli uffici che si occupano del pagamento (trova i riferimenti sempre qui sopra). Buon proseguimento

      Elimina

Scrivi il tuo commento qui sopra, seguendo le indicazioni per la pubblicazione