Roma, iscrizioni per scrutatori e presidenti di seggio. Lavorare alle elezioni

In un periodo di crisi economica e conseguentemente occupazionale, ogni possibilità di guadagnare qualcosa non deve essere sottovalutata o scartata. Una delle attività lavorative più democratiche dovrebbe essere quella dei componenti impegnati ai seggi elettorali. Vediamo alcune informazioni utili per i cittadini di Roma.

Chi sono, cosa fanno gli scrutatori e i presidenti di seggio?
Chi si è recato almeno una volta a votare dovrebbe aver capito, più o meno, come si svolgono le elezioni nel momento in cui il cittadino è chiamato a segnalare la propria preferenza politica.

Ci si presenta al seggio segnalato sulla Tessera Elettorale, portandola con sé, insieme ad un documento di identità, e si consegna il tutto al personale situato all'interno dell'aula (solitamente sono le scuole ad ospitare le votazioni). Bene, questa persona lavora come scrutatore.
All'interno del seggio serve qualcuno che prenda decisioni, che organizzi il materiale, gli scatoloni, l'utilizzo delle cabine, ecc... questi compiti spettano al presidente di seggio che si avvale dell'assistenza, dell'aiuto di un segretario.

Come si diventa scrutatore o presidente a Roma?
Tutti i cittadini possono essere scelti come scrutatori, mentre solo i diplomati hanno la facoltà di candidarsi come presidente di seggio. I segretari, invece, vengono scelti dal presidente, che avrà bisogno di una persona di cui si possa fidare e che sia molto affidabile (dovrà compilare tutti i registri).

Per iscriversi ai rispettivi albi, nel Comune di Roma, ci si deve rivolgere all'Ufficio Elettorale, aperto dal lunedì al venerdì la mattina (ore 8.30-13.30) e, solo martedì e giovedì, anche il pomeriggio con orario continuato fino alle 17.30.

I requisiti sono i seguenti: essere iscritti nelle liste elettorali di Roma (in pratica chi vota nel Comune di Roma) e aver assolto gli obblighi scolastici (per fare lo scrutatore) o avere il diploma (per fare il presidente).

La domanda deve essere indirizzata al Sindaco di Roma Capitale, presso questo indirizzo: Servizi Elettorali (si sono trasferiti definitivamente) in Via Luigi Petroselli 50, 00186 Roma.
Si deve allegare un documento d'identità valido e indicare nel testo il cognome, nome, luogo e data di nascita, codice fiscale, residenza, titolo di studio e professione.

Si può spedire la richiesta in diversi modi:
Scadenze per le domande
Scrutatori entro il 31 ottobre
Presidente di seggio entro il 30 novembre

I moduli per inoltrare la richiesta, da scaricare, stampare e compilare, li potete trovare a queste pagine (in formato .doc): Modulo domanda scrutatore e Modulo domanda presidente.

Leggi anche: Roma, pagamento compensi per scrutatori e presidenti di seggio.

Potrebbe anche interessarti un nostro articolo particolarmente popolare in rete, ossia: Elezioni: compensi per scrutatori, segretari e presidenti di seggio.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi il tuo commento qui sopra, seguendo le indicazioni per la pubblicazione