Elezioni Europee, come si vota. Schede elettorali e preferenze

In questa pagina vi forniamo alcune informazioni utili per le Elezioni Europee in programma tra circa due settimane, il 25 maggio. Ricordiamo a tutti gli elettori che si voterà solo la domenica con orario leggermente prolungato, dalle 7 alle 23 (prima invece era dalle 8 alle 22).
Non si voterà più il lunedì!

Elezioni Europee. Come è fatta la scheda elettorale (facsimile)

La scheda elettorale è divisa in quattro colonne. Tre di queste contengono i simboli delle liste candidate, massimo quattro per colonna. Se sono più di 12 allora ogni colonna potrà contenere cinque simboli. Oltre i 18 si utilizza la quarta colonna.

Elezioni Europee - Scheda elettorale bianca
Elezioni Europee - Scheda elettorale, retro

L'ordine dei simboli dipende dall'ordine di ammissione delle candidature (vedi anche Elezioni Europee: tutti i partiti e i simboli).
Ogni simbolo ha tre righe ai lati per esprimere le preferenze.

Come si piega la scheda elettorale?
In modo verticale, piegando la prima parte sulla seconda e insieme sulla terza e sulla quarta. Poi si procede con piegatura orizzontale, fino a formare una sorta di quadrato.

Elezioni Europee. Come si vota

Per queste elezioni l'elettore può esprimere il proprio voto barrando con la solita "X" il simbolo della lista candidata scelta.

Oltre al voto l'elettore ha facoltà di indicare fino a tre nomi (preferenze) che dovrà scrivere utilizzando le tre righe presenti al fianco del simbolo barrato.

Elezioni Europee - Scheda elettorale, come si vota

Attenzione però alle "Quote Rosa"!

Chi esprime tre preferenze deve tenere conto che i tre nomi non possono essere tutti di uomini o tutti di donne.
In pratica si devono scegliere massimo due nomi dello stesso sesso e il terzo dell'altro sesso.
Se si scelgono, con le preferenze, tre nomi di candidati maschi o tre nomi di candidate femmine, il terzo o la terza saranno eliminati dal conteggio, non saranno presi in considerazione.

Vuoi esprimere tre preferenze?
Allora almeno una deve essere per un candidato di sesso diverso dagli altri due.

Preferenze. Ecco alcuni casi validi e altri parzialmente validi

Elezioni Europee - Scheda elettorale, come si votano le preferenze
Elezioni Europee, colori delle schede elettorali e Circoscrizioni

02 / 05 / 2014 - Per quanto riguarda le Elezioni Europee l'Italia elettorale è suddivisa in cinque Circoscrizioni, caratterizzate dalla zona geografica. Qui di seguito vi segnaliamo i colori che assumeranno le schede elettorali in occasione delle prossime votazioni, in programma domenica 25 maggio dalle 7 alle 23.

Circoscrizione - colore - codice tonalità
  • I) Italia Nord-Occidentale - Grigio - 422 U
  • II) Italia Nord-Orientale - Marrone - 470 U
  • III) Italia Centrale - Rosso - Rubine Red U
  • IV) Italia Meridionale - Arancione - Orange 021 U
  • V) Italia Insulare - Rosa - 230 U
Il problema principale sorge dal fatto che ci saranno ben 61 partiti, con simboli relativi, sulla scheda elettorale. Su 67 totali, infatti, solo 6 si troveranno esclusivamente in alcune Circoscrizioni. Gli altri 61 sono candidati per tutte le Regioni italiane. Qui sotto trovate un articolo dove sono tutti rappresentati.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi il tuo commento qui sopra, seguendo le indicazioni per la pubblicazione