Autobus notturni a Milano. Linee e orari rete trasporti

Una città viva come Milano, che il fine settimana accoglie migliaia di turisti o abitanti delle zone limitrofe, non poteva farsi mancare un utile servizio indispensabile per chi si muove la notte, tra divertimento, locali, discoteche.

Per venire incontro a tali esigenze, dal 2011 il Comune ha istituito una rete di trasporti attiva il venerdì e il sabato, quando le ore diventano piccole e molti tornano a casa per dormire. Ma non tutti.

Sono 15 le linee che contribuiscono agli spostamenti notturni in città. Si tratta di autobus che effettuano lo stesso percorso delle 3 linee della metropolitana (M1, M2, M3), ma in superficie, e i percorsi delle linee 24, 27, 42, 50, 54, 57, 80, 94, la circolare 90/91 offre già il trasporto di notte anche durante la settimana.
Dal 2018 è stata attivata anche la linea N25/N26.
Alcune linee sono attive tutte le notti, come potete vedere nello schema qui sotto riportato.



Prezzo biglietti
Sono i biglietti e gli abbonamenti normalmente utilizzati durante il giorno.

Con un unico biglietto si può viaggiare tutta la notte: timbrando dalle 0.00 (mezzanotte) alle 4.30 di sabato e domenica (in quanto trascorsa la mezzanotte si è passati dal venerdì al sabato e dal sabato alla domenica), si può utilizzare i trasporti pubblici fino alle 6 del mattino.
Dopo le 4.30, la timbratura del biglietto vale 90 minuti.

L'acquisto notturno dei biglietti può avvenire attraverso i numerosi parcometri presenti a Milano.

Risorse

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi il tuo commento qui sopra, seguendo le indicazioni per la pubblicazione