Filiali Intesa Sanpaolo, orari banca: sera e sabato mattina

Dal 14 gennaio 2013 sono partiti i nuovi orari d’apertura prolungata in diverse filiali della Banca Intesa Sanpaolo (500 filiali modificheranno gradualmente i propri orari d'apertura). L'estensione viene incontro soprattutto ai lavoratori che solitamente devono richiedere ore di permesso per andare in banca.

Ovviamente non sono mancate le polemiche, soprattutto tra i dipendenti e i familiari degli stessi. Il problema è nel cambio delle abitudini. Si tratta, sì, di una rivoluzione, ma solo interna all'istituto bancario. Infatti, questi orari sono seguiti da tantissimi lavoratori, in altri settori d'impiego (dai servizi al commercio, dalle assistenze all'editoria), già da diversi anni. Quindi, la conclusione più democratica dovrebbe essere del tipo: o tutti o nessuno.

In fondo trovate qualche commento di alcuni lettori.

I nuovi orari delle filiali Intesa Sanpaolo (vedi poi sotto l'elenco):

    dal lunedì al venerdì: ore 8.05-13.30 e 14.30-20
    sabato: ore 9-13 (alcune filiali effettueranno l’orario 8-14)


Cosa si può fare?

operazioni con utilizzo di denaro e valori:
dal lunedì al venerdì, ore 8.05-13.30 e 14.30-19.45

accesso servizi cassette di sicurezza:
dal lunedì al venerdì, ore 8.05-13.30 e 14.30-19.30

ordini pagamento impartiti dopo le ore 17 e il sabato si considerano ricevuti nella giornata lavorativa successiva.

Risorse
Consiglio: usare Chrome come browser anziché Internet Explorer (quest'ultimo a volte dà problemi di visualizzazione):
  • Elenco filiali (orario prolungato) per regione (con mappa)
    Una volta aperta la pagina, scrivere il nome della città, l'indirizzo o il CAP, nella barra ricerca e cliccare sulla lente di ingrandimento ("cerca").
    Poi scegliere la filiale in elenco oppure cliccare su "orari" scegliendo la fascia oraria desiderata (mattina, continuato, pomeriggio, sera, sabato).
(Fonte Intesa Sanpaolo)

  • Gianni
    L'apertura degli sportelli di sera o di sabato mattina è di straordinario interesse per gli utenti. La meritoria iniziativa di Banca Intesa spero sia presto seguita da tutte le altre banche o almeno da quelle più importanti.
  • Maria
    Perché non assumete del personale!! Così sono tutti più felici e dareste la possibilità di dare lavoro anche ai giovani disoccupati!
  • Ramon
    Sino alle 20.00 è troppo!! La famiglia, i figli dove li mettiamo?
  • Marco
    Secondo me è follia, ma a cosa serve rovinare la vita degli impiegati di banca? Le banche smettessero di appioppare roba alla gente e pensasse a fare prestiti, mutui e a consigliare sugli investimenti, non a vendere quel che serve a lei e non al cliente, a pensare a telefonare ogni mese per cercare di venderti qualcosa o con questa assurdità degli orari infernali per la gente. Esistono anche le famiglie e la vita sociale!!
  • Anonimo
    Ma a cosa serve? A trovare più coda durante gli orari normali? Ma chi ha avuto quest'idea idiota?
  • Pablo
    Io sono andato in una di queste filiali durante l'orario normale: ha ragione Anonimo c'era più coda del solito perché mi hanno detto che il personale è lo stesso ma si dividono i turni... Dov'è la convenienza allora?
  • Mario
    Beh.. effettivamente fino alle 20 è un po' troppo.. ma anche dover prendere permesso dal lavoro per andare in banca dove, oltre a non darmi interessi, guadagnano pure sui miei soldi mi pare eccessivo!! Secondo me basterebbe chiudere alle 19 ma tenere aperto il sabato mattina. Alla fine la banca dovrebbe essere un servizio. Ad oggi è solo un disservizio!!
  • Roberto
    Se per un impiegato di banca è troppo fino alle venti, allora dove collochiamo chi lavora nei negozi e soprattutto nei centri commerciali , 7 giorni su 7 , a loro non è dovuto avere tempo per famiglia e figli? Allora o si lavora Tutti 7 su 7 o nessuno.
  • Davide
    Il contratto dei bancari è il migliore in assoluto, settimana corta, paga molto buona... dovrebbero solo ringraziare di lavorare in banca, e non lamentarsi, vista la disastrosa disoccupazione italiana. Se non gli sta bene, sono sicuro che tanti giovani accetterebbero di buon grado i nuovi orari, pur di avere un lavoro. Senza contare che, come giustamente dice Roberto, ci sono una miriade di lavori dove questi orari se li sognano.
  • Informatico
    Io lavoro per un fornitore di Banca Intesa, facciamo il software. Per aggiornare il software dobbiamo aspettare che le filiali chiudano. Facciamo un aggiornamento software ogni settimana, praticamente. Questo vuol dire che lavoriamo dal lunedì al venerdì, poi venerdì sera alle 20.30 inizia il rilascio che si prolunga fino alle 2, 3 di notte. Poi ci chiedono la reperibilità anche al sabato e alla domenica (sì, ora alcune filiali aprono anche la domenica mattina) per dare supporto alle filiali aperte in caso di problemi. E vi assicuro che mi pagano 1000€ al mese... Non pensate solo ai dipendenti che vedete in filiale, ce ne sono tanti, e son di più, che non si vedono ma ruotano intorno a loro...
  • Flavio
    Grande Roberto!
  • Anonimo
    Eccessivo fino alle 20.00, sufficiente fino alle 18.00 ed il sabato mattina.
  • Per anonimo
    Esistono ormai da parecchi anni lavori d'ufficio, assistenza, che si svolgono 24 ore al giorno, sette giorni su sette. Per giustizia, o tutti o nessuno, no?
  • Luca
    Un orario ideale al limite sarebbe far fare per soli due giorni alla settimana l'orario prolungato... poi il sabato mattina visto che soldi non se ne possono muovere... a che caspita serve tenere aperto?? Forse per i mutui? Io cercherei di promuovere di più la banca online, per poter così diminuire i costi delle operazioni.. io da quando ho la super flash in banca non ci vado neanche più perché riesco a fare tutto con quella.
  • Anonimo
    Banca intesa di piazzale adriatico ha chiuso gli sportelli il pomeriggio!

1 commento:

  1. All’estero l’orario prolungato e l’apertura il sabato sono NORMALI.

    RispondiElimina

Scrivi il tuo commento qui sopra, seguendo le indicazioni per la pubblicazione