Elezioni USA: Obama confermato Presidente. Lettera di Monti

Con 303 "grandi elettori" (Electoral Votes), il democratico Barack Obama batte il rivale repubblicano Mitt Romney (206) e si riconferma alla guida degli Stati Uniti d'America, in qualità di Presidente.

I voti sono stati circa 59 milioni per il vincitore e 56 milioni per l'avversario.

Dopo l'elezione del 2008, giunta in seguito a due mandati di Bush (2000 e 2004), anche nel 2012 gli elettori statunitensi confermano la fiducia al primo presidente afro-americano, che governerà fino al 2016.

Di seguito l'inizio della lettera mandata dal nostro Presidente del Consiglio, Mario Monti, a Obama (Fonte Governo Italiano):
Signor Presidente, desidero formularLe le più affettuose congratulazioni per la Sua autorevole conferma alla Casa Bianca ed alla guida del Popolo americano.
Ne sono particolarmente lieto non solo per il profondo legame di amicizia di cui Lei mi onora, ma anche per il ruolo, saggio e prezioso, che Lei ha svolto e svolge nell'ambito della Comunità internazionale in tempi di difficile congiuntura politica, economica e finanziaria.
Barack Hussein Obama II è nato a Honolulu (Hawaii) il 4 agosto del 1961, è il 44º presidente degli Stati Uniti d'America, primo di origini afroamericane. Sua madre era un'antropologa del Kansas e suo padre un economista kenyota. Laurea in scienze politiche (Columbia University, 1983), laurea in giurisprudenza (Harvard, 1991).

07 / 11 / 2012

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi il tuo commento qui sopra, seguendo le indicazioni per la pubblicazione