Natale a Napoli. Fiere, mercatini e presepi

Trascorrere il periodo natalizio nella città partenopea è un'esperienza unica, assolutamente da vivere almeno una volta. Il solo passeggiare tra le caratteristiche vie del centro storico, scorrendo le varie bancarelle a tema, con i tradizionali paesaggi in miniatura, i presepi, gli oggetti artigianali, i mercatini, rappresenta un insieme di emozioni che non si possono provare altrove. Un viaggio nel passato, un momento da passare insieme agli altri in un'atmosfera magica.

Il Natale a Napoli è una tappa obbligatoria, non c'è niente da fare.

Per quest'anno, il Comune ha già indicato il ricco percorso, con un fitto calendario, che la città intraprenderà nelle prossime settimane.

Più di 80 fiere in 27 quartieri, con un occhio di riguardo per il Made in Naples. Arte, cultura, addobbi, illuminazione natalizia.

Dai classici, "sempreverdi", San Gregorio Armeno e San Biagio dei Librai (nelle omonime via), con il vero inimitabile presepe napoletano, alle gallerie Umberto e Principe di Napoli.

Le luminarie sono state accese lo scorso 8 novembre in circa una cinquantina di strade e piazze napoletane.

In pratica non c'è un luogo in particolare o un "orario di visita". Il bello di questa città è che il Natale è ovunque e in ogni momento. Basta farsi un giro a piedi, scegliendo un quartiere, una piazzetta, una strada, godendosi la meravigliosa schiera di statuine fatte a mano, ogni anno ispirate ai personaggi del momento, gustandosi saporiti prodotti locali, dal semplice caffè (che solo a Napoli lo sanno far...) alla prelibata pizza, dai dolci alle specialità di mare.

Parafrasando (con modifica del finale) Goethe:
Vedi Napoli e poi... ci vuoi ritornare!

Consigli
Per via San Gregorio Armeno, la strada dei presepi, prendere questi percorsi:
- da via Duomo, via San Biagio ai Librai
- da piazza del Gesù Nuovola, via Benedetto Croce
- da Port'Albasi, piazza Miraglia, via Nilo, via San Biagio ai Librai

Nel periodo natalizio Napoli è particolarmente affollata.
Se siete in gruppo informatevi su orari del bus, punti di incontro, numero di cellulare del capogruppo.
Chiedete ai volontari, al personale della Protezione Civile, alle forze dell'ordine.
Fare attenzione ai vostri oggetti di valore. Non fidatevi di chi cerca di vendervi a tutti i costi oggetti tecnologici a bassi prezzi. Non comprate prodotti contraffatti (è un reato).
Rispettate il senso unico pedonale in via San Gregorio Armeno, se predisposto dai vigili urbani.

Informazioni
Per altri dettagli contattare l'Osservatorio Turistico utilizzando il numero di telefono 08179561.60 / 61 / 62, oppure scrivendo via email a osservatorio@comune.napoli.it.

Per la mappa dei luoghi e degli itinerari (ricerca per tipologia, cerca vicino a, cerca per nome, indicazioni stradali), segui questa pagina: napoliservizi.com.
Sul portale web ufficiale comune.napoli.it è possibile ottenere tutte le informazioni e gli aggiornamenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi il tuo commento qui sopra, seguendo le indicazioni per la pubblicazione